Spesso un’incognita per l’ospite dell’hotel, il cuscino è uno degli elementi principali della bedding experience. Ecco perché diventa strategico per l’albergo.

C’è chi dorme a pancia in giù, chi su un lato, e chi invece preferisce addormentarsi disteso sulla schiena: ognuno ha la sua speciale posizione per il riposo notturno, e ha il suo personale guanciale, rassicurante come una coperta di Linus, una garanzia di riposo ristoratore. Di conseguenza, il cuscino è una delle ‘incognite’ per l’ospite di un albergo, che si interroga su che tipo di guanciale troverà in camera: troppo rigido, troppo morbido, troppo alto o troppo basso; in certi casi, nell’incertezza verrebbe voglia di infilare in valigia il guanciale di casa. Pertanto, non è da sottovalutare come un elemento apparentemente marginale come il guanciale possa incidere sulla qualità della bedding experience in albergo.

Grand Hotel Palazzo dei Dogi, Venezia, ph. Francesca Anichini.

Come si può gestire in modo efficiente questa molteplicità di esigenze? Offrire un pillow menu è la risposta: una selezione ragionata di modelli ciascuno con caratteristiche adatte a soddisfare ogni esigenza di “sleeping behavior”. 

Fai la scelta giusta. 

La scelta dei modelli deve inizialmente tener conto di alcune regole fondamentali: chi dorme abitualmente su un fianco ha bisogno di un guanciale che supporti collo e testa; la posizione supina (a pancia in su) richiede un cuscino medio-duro che ammortizza il peso della testa; per chi invece preferisce la posizione prona (a pancia in giù) il guanciale soffice è ideale.

Nei materiali il segreto di comfort e sicurezza.

L’assortimento pensato da Perdormire Hotel per un pillow menu comprende una gamma di modelli diversi per materiali e forme:

  • i cuscini in memory ad alta densità offrono un supporto di una certa consistenza, ma allo stesso tempo si modellano attorno alla forma del corpo in base ai movimenti compiuti durante il sonno. Sono disponibili in varie dimensioni e forme, comprese la sagoma cervicale cosiddetta ‘wave’ (o a onda);
  • la schiuma e il lattice caratterizzano modelli più compatti, ma anche elastici e resistenti, con una consistenza che può variare se l’imbottitura è realizzata in un’unica lastra, oppure se il materiale viene reso più duttile da una lavorazione a frammentazione;
  • per l’imbottitura dei guanciali in piuma d’oca viene utilizzato il piumaggio più interno e può offrire gradi di sofficità diversi in base alla quantità di piume utilizzate. Per la sua naturale duttilità si adatta facilmente alla forma della testa, delle spalle e del collo, offrendo una naturale traspirabilità;
  • i cuscini realizzati in fibra, infine, offrono ottimo comfort e sono particolarmente leggeri e traspiranti.

E non dimentichiamo le federe.

Per finire, Perdormire Hotel dedica una particolare attenzione ai materiali utilizzati per confezionare le federe: dal naturale cotone 100%, al tessuto Probiotic, capace di ridurre lo sviluppo di muffe, batteri e allergeni prodotti da acari in modo assolutamente naturale. La tecnologia brevettata consente di incorporare nel tessuto la microfauna probiotica sotto forma di microspore che si attivano al contatto della testa con il cuscino.

Il pillow menu di Perdormire Hotel.

Moena.

Il nuovo guanciale Moena è realizzato con una imbottitura in fibra di poliestere siliconato, lavorato con una tecnologia che produce soffici microsfere che rendono il cuscino particolarmente duttile, morbido ma allo stesso tempo accogliente per i movimenti della testa e del collo. Per la sua particolare consistenza Moena offre un supporto costante e confortevole, con un alto grado di adattabilità alle diverse posture notturne. Moena è protetto da una federa in cotone 100%, arricchita da un bordino perimetrale, chiusa con una comoda zip; ha un grado di morbidezza pari a 3 su 5; è disponibile in due versioni: 700 gr – altezza 15 cm ca.; 900 gr – altezza 18 cm ca.

Bolsena Moore.

Nel guanciale Bolsena Moore, il comfort straordinario è dovuto alla lastra in Visco Mind®, con lavorazione a micro-fori, un materiale di ultima generazione, realizzato senza CFC, dalle straordinarie capacità di adeguarsi al peso e alla pressione, restituendo un comfort straordinario. Queste caratteristiche innovative fanno di Bolsena Moore un guanciale in grado di autoregolarsi e automodellarsi per adattarsi totalmente alle diverse posizioni che si assumono durante il sonno. Il guanciale è completo di federa in tessuto Probiotic, capace di contrastare in modo naturale al 100% lo sviluppo di muffe e batteri. Bolsena Moore ha un grado di morbidezza pari a 2; ha ottenuto l’omologazione in classe 1lM, la miglior categoria Fireproof; è disponibile nelle versioni: 1000 gr – altezza 12 cm; 1200 gr – altezza 15 cm.

Bolsena Wave.

In questa versione, Bolsena aggiunge alle peculiarità di comfort e adattabilità della lastra in Visco Mind®, tipiche di Bolsena Moore, la particolare sagoma cervicale, una forma anatomica che favorisce posizionamento e sostegno corretti per il tratto cervicale della colonna durante il riposo. Il guanciale è dotato di federa in tessuto Probiotic, una tecnologia innovativa e naturale per contrastare l’insorgere di muffe, batteri e allergeni da acari. Bolsena Wave ha un grado di morbidezza pari a 2; omologato in classe 1IM, la migliore categoria Fireproof, è disponibile nella versione 1000 gr – altezza 11 cm.

Iseo Fireproof.

La particolar morbidezza è la caratteristica più evidente del guanciale Iseo, realizzato con imbottitura in fibra – falda di poliestere – lavorato con una particolare tecnica che conferisce al cuscino un ottimo grado di morbidezza e allo stesso tempo un buon sostegno per la testa. Per le caratteristiche proprie del materiale usato, Iseo è anti-odore e traspirante; il guanciale è protetto da una federa in tessuto Trevira CS 100% poliestere. Iseo ha un grado di morbidezza pari a 4; è omologato in classe 1IM, la miglior categoria Fireproof; lavabile a 30 gradi, è disponibile nella versione 800 gr – altezza 18 cm.

Molveno Fireproof.

In un pillow menu non può mancare un guanciale con il massimo punteggio sulla scala della morbidezza. Il modello Molveno è un eccellente guanciale composto da piumino e piccole piume, che restituisce tutta l’ergonomia naturale tipica della piuma quanto a morbidezza, elasticità, duttilità, traspirabilità e freschezza. Molveno è protetto da una federa in cotone 100% ignifugo; ha il grado di morbidezza massimo, pari a 5; è omologato in classe 1IM, la miglior categoria Fireproof, è lavabile a 30 gradi e completamente riciclabile. Disponibile nella versione 900 gr – altezza 15 cm.

Uno strumento strategico per l’hotel.

Dunque, un buon riposo inizia dal guanciale, parte fondamentale del sistema letto. Il pillow menu studiato da Perdormire Hotel è uno strumento strategico a disposizione dell’albergatore che può così offrire al suo ospite un servizio personalizzato: la scelta del guanciale più adatto alle sue personali abitudini di riposo.

°°°

In apertura, Best Western Premier Hotel Royal Santina, Roma, ph. Francesca Anichini.